Cacio e pepe all’arrabbiata

English version below

Pochi giorni fa assolutamente per caso ho scoperto del contest Post@ la Past@ di Tzatziki a colazione con la collabolazione della mia amata Pasta Garofalo. Non scherzo, a noi questa pasta piace davvero, prendo questa sempre e ovunque, sopratutto se trovo dei formati particolari.

Insomma, le condizioni per la partecipazione sono molto semplici: bisogna prendere una qualsiasi ricetta di pasta tradizionale, rivisitarla, fotografarla e postarla.


Il problema era della scadenza, troppo imminente per pensarci per benino! Scade domani a mezzanotte, quindi niente da fare nell’anno nuovo! Immaginate che casino negli ultimi giorni: tra pranzi, cene e festeggiamenti cercavo di pensare una qualche ricetta da rivisitare e non ci riuscivo anche se di solito mi vengono bene proprio le versioni “nuove” che classiche…

Alla fine ho smesso di impazzire e ho preso in mano un libro di cucina che mi ha regalato mia figlia per il Natale (è un librone che si chiama “Il talismano della felicità” di Ada Boni e contiene tantissimissime ricette!) Mentro sfogliavo la parte dedicata alle pastasciutte, il mio sguardo si è posato sulle penne all’arrabbiata (una pasta che adoro, più arrabbiata è lei più buona divento io! ihihih!) e poi sulla cacio e pepe che gradisco altrettanto. E poi … idea! Perché non provare ad unire queste due ricette classicissime e farne diventare una nuova ma non troppo?!

Detto fatto.

Insomma, ve la presento.

FOTO

Cacio e pepe all’arrabbiata

300 g di spaghetti Garofalo
1 piccola cipolla
1 barattolo di pomodori pelati (o di passata)
100 g di pecorino romano grattuggiato
2 cucchiai di olio evo
sale
zucchero
pepe
peperoncino
prezzemolo

– tritare la cipolla, farla soffriggere nell’olio con un pizzico di peperoncino

– aggiungere i pelati schiacciati ( o versare la passata), aggiungere un pizzico di sale e uno di zucchero e cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti, poi frullare la salsa per farla diventare cremosa

– aggiungere alla salsa il pecorino e mescolare

– cuocere la pasta al dente nell’acqua leggermente salata

– versare la pasta nella salsa,aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura, mescolare e distribuire nei piatti, macinare abbondantemente il pepe, decorare con il prezzemolo e servire

Cacio e pepe all’arrabbiata

300 g spaghetti
1 small onion
1 can of peeled tomatoes (or past)
100 g of grated Pecorino Romano
2 tablespoons oil Ages
salt
sugar
pepper
chili
parsley

– Chop the onion and fry in oil with a pinch of chilli
– Add the crushed tomatoes (or pay the past), add a pinch of salt and sugar and cook a slowly for 10-15 minutes, blend the sauce to make it consistent
– Add the pecorino and stir in the sauce
– Cook pasta al dente in water lightly salted
– Pour the pasta into the sauce, mix and distribute the plates, add the pepper. Garnish with parsley and serve

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *