Ravioli con ricotta e borragine

Si mangia con gli occhi, e con gli occhi si fanno i piatti. Mi è bastato vedere un mazzetto delle prime foglioline di borragine, quelle tenere e profumate (sanno di cetriolo) al mercato, dal “mio” vecchietto, che mi è venuta voglia. La voglia di preparare i ravioli con la borragine. Non li avevo ancora fatti: […]

Risotto con gli ovoli

Devo ammettere che, non essendo una grande amante del risotto, non ho mai imparato a cucinarlo alla perfezione. Infatti, mi veniva troppo denso, non era mai cremoso e all’onda, come l’ho sempre mangiato ai ristoranti. Poi, la scorsa settimana, sono stata alla presentazione di Excellence 2019, un bel evento enogastronomico alla settima edizione, che è […]

Tonno salato e frollato con gli aromi

E come altro lo si potrebbe chiamare? Si, è il tonno salato, ma mi sembra un modo riduttivo di chiamare questa preparazione. Ultimamente va di moda menzionare i salumi di pesce, potrebbe essere una sorta di bresaola o di carne salada, ma oggi preferisco chiamarlo frollato. La ricetta riprende quella che avevo pubblicato ben 9 […]

Cetriolini in finta salamoia

Non saprei come altro tradurre il nome di questa preparazione. Non è una conserva, è una preparazione che dura pochi giorni, proprio perché la salamoia è molto leggera, veloce e non è fatta secondo le tradizioni. Ma credetemi, questi cetriolini sono squisiti, altroché sottaceto o in salamoia “seria”! Vanno bene per accompagnare i piatti di […]

Cucina russa. Beliashi, focaccine con la carne

Beliashi sono una sorta di focaccine lievitate fritte ripiene di carne, un piatto che appartiene alla tradizionale cucina tartara. Durante il periodo dell’unico Sovietica era quello che oggi chiamiamo “street food”, insieme ai pirozhki (paninetti lievitati cotti al forno con diversi ripieni) e qualche altra preparazione (se volete, ne parleremo prossimamente), venduti per strada da […]

Speciale Portogallo. Bacalhau à Lagareiro

Dicono che in Portogallo sanno cucinare il baccalà in 1001 modi. Qualcun altro afferma che, invece, di baccalà esistono almeno 365 ricette, per ogni giorno dell’anno. Qualunque sia il numero di ricette, sono convinta che come si mangia i baccalà in Portogallo, non lo si mangia da nessun’altra parte. Tutto questo grazie ai navigatori portoghesi […]