Torta di mele Tatin-Charlotte

Conoscete la mela Annurca, la Regina delle mele? Di solito la compro al mercato, costa un po’ di più, ma il sapore dell’annurca, che assomiglia a quello della rosa, è davvero unico. Inoltre contiene parecchie sostanze utili al nostro organismo, come quella che aiuta a tenere il colesterolo basso oppure l’altra che stimola la crescita di capelli.

Color rosso acceso, bella da vedere, croccante e profumata, è ideale per una torta di mele al caramello e cannella.  Se non trovate le mele annurche, cercatele e  fidatevi: vale la pena aspettare.

Torta di mele Tatin-Charlotte

9-10 mele annurche
90 g di burro
90 g di zucchero
cannella

1 tazza di farina
2/3 tazze di zucchero
4 uova
1 cucchiaino di polvere lievitante

— sbucciare le mele, eliminare i torsoli e tagliare a metà, in orizzontale, per ottenere i due cerchi come le “macine”

— sciogliere 60 g di burro e 60 g di zucchero in una padella antiaderente di 26 cm di diametro, adagiare sopra le mele con taglio in basso e cucinare a fuoco medio per 15-20 minuti fino alla formazione di un leggero caramello, poi spolverare con la cannella

— scaldare il forno a 180-190°

— sbattere le uova con lo zucchero fino alla spuma leggera e alta, poi aggiungere a farina setacciata con la polvere lievitante, poco per volta, mescolare con un cucchiaio dal basso all’alto

— versare la pastella direttamente sulle mele in padella, avvolgere il manico con la carta stagnola e infornare per 30 minuti; controllare la cottura con uno stuzzicadenti 

— quando la torta è pronta, girarla subito nel piatto e farla raffreddare un po’ prima di servire

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *