Ristorante. Rincon del Varadero ad Alicante

“…Nel frattempo si stava avvicinando l’ora di pranzo, e ho chiesto alla mia amica di portarmi in un ristorante di pesce tipico. Niente cibi raffinati o creativi, ma solo pesce fresco, cucinato secondo le tradizioni locali. 

Il ristorante scelto, Rincon del Varadero, si trova nel porto commerciale, laddove i turisti non arrivano. E noi abbiamo fatto una piacevole passeggiata sul lungomare, pieno di palme e “calçada portuguesa” per terra. A differenza di Lisbona, dove la pavimentazione è in bianco e nero, ad Alicante si aggiunge il terzo colore, il rosso, così le onde dell’effetto ottico risultano ancora più belle.”

In realtà, al ristorante siamo andate in macchina. Il porto non era vicinissimo, e poi avevamo i programmi anche per dopo. Se non sapessi che il ristorante in questione c’è, non l’avrei trovato: ingresso piccolo, anonimo, l’insegna non si nota. Ma è talmente frequentato che bisognava prenotarlo, sia a pranzo che a cena.

Due sale enormi vetrate che danno sul porto, una veranda aperta e una saletta interna: tutti gli spazi si sono riempiti durante il nostro pranzo. Zero turisti, solo gli spagnoli con le famiglie o le coppie. Ambiente decisamente easy, solo tovaglie e tovaglioli di carta, niente fronzoli, ma tanta sostanza.

Il proprietario, il senior Segundo, un energico vecchietto, gestisce l’attività in prima persona, e si vede che ama quello che fa.

Leggendo il menu, mi è venuta voglia di assaggiare tutto, così ho chiesto qualche consiglio alla mia amica. Lei ha detto che il riso, una sorta di paella, è considerato una delle specialità, così abbiamo iniziato con tanti assaggi di antipasti (per fortuna, di molti piatti si potevano ordinare le mezze porzioni, assai abbondanti lo stesso). 

Alici marinate (Bocherones en vinagre) buone.

Carciofi fritti (Alcachofas fritas), sfiziosi.

Polpo,  Pulpo a la Gallega. Tenero, morbido, saporito.

Fritto misto, Fritura andaluza especial. Vi sembra una mezza porzione?  Croccante, asciutta, golosa.

Gamberi rossi al sale (Gambas rojas). Freschissimi!

Riso all’astice, Arroz de bogavante. Speciale! Quel riso asciutto era una meraviglia, di un sapore unico!

Lista di vini non troppo grande, ma si trovano i vini, e soprattutto le bollicine giuste. Promossa.

Dolce tipo millefoglie, Milhojas. Sfoglia croccante caramellata e la crema soffice. Notevole.

Se lo consiglio, questo ristorante? Mille volte si! Anzi, andate a fare un weekend ad Alicante, a vedere questa deliziosa città sul mare, visto che ci si arriva in sole due ore di aereo, pagando veramente poco. E regalatevi un pranzo a tutto pesce!

Rincon del Varadero
Nueva Dársena Pesquera, 16-17
Alicante, Spagna
+34 609 02 27 28

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *