Roma. Fabio Ciervo e Iside De Cesare a La Terrazza dell’Eden con gli Champagne di Veuve Clicquot

Ieri sono stata ad una “cena di prova”, se così si può chiamare una cena a 4 mani dei due chef stellati. Fabio Ciervo, l’Executive chef di La Terrazza di Hotel Eden, e la chef de La Parolina di Trevinano, Iside De Cesare, che fa parte dell’Atelier des Grandes Dames, network creato da Veuve Clicquot per sostenere e celebrare i talenti femminili dell’alta ristorazione.

Oggi, mercoledì 24 ottobre 2018, il ristorante La Terrazza di Hotel Eden (1 stella Michelin) propone questa cena a 4 mani, largamente approvata e infinitamente goduta dalla stampa, al grande pubblico. Sarà una serata unica per gli appassionati dell’enogastronomia di altissimo livello, al sesto piano del prestigioso Hotel Eden, parte di Dorchester Collection.

La passione per i prodotti locali insieme ad una cucina innovativa e sperimentale ha portato i due chef a creare insieme un menù dai sapori originali, i cui piatti saranno accompagnati dai più esclusivi Champagne di Veuve Clicquot (1772), una delle più importanti Maison de Champagne al mondo, che quest’anno celebra il bicentenario della creazione, da parte di Madame Clicquot, del primo Champagne Rosé per assemblaggio della storia.

Io che sono appassionata di bollicine e soprattutto di Champagne, ho apprezzato profondamente le etichette proposte e anche una sorpresa finale, che per me è stata una grandissima e gradevole rivelazione. Inoltre al mio tavolo c’era l’Ambasciatrice dello Champagne per l’Italia, Chiara Giovoni, grande conoscitrice di bollicine francesi e autrice del libro Bollicineterapia (questo lo devo avere a tutti i costi!) che ci ha presentato tutti gli Champagne bevuti durante la cena.

Ed ecco cosa mangerete e berrete se stasera vorrete avvicinarvi al Paradiso.

La cena inizia con il Benvenuto degli chef abbinato a Veuve Clicquot Extra Brut Extra Old. Le sfere alla carota freschissima, crema di patate e di lenticchie “caviar”, macaron con la tartare e estratto di germogli e verdure.

Il pane fatto in casa, caldo, croccante, con un goccio di olio, così buono da cenarci così.

Coregone con panna acida e salsa di rapa rossa di Iside De Cesare , di una delicatezza incredibile (ecco che si sente la mano di una donna!) abbinato a Veuve Clicquot La Grande Dame 2006 Blanc.

Cappelletti di cinta senese con burro alla nocciola e tartufo bianco di Iside De Cesare, divino il piatto!  e Veuve Clicquot La Grande Dame 2006 Blanc.

Estrazione di granchio e caffè di Fabio Ciervo , una sinfonia di sapori e consistenze, tra il soffice della crema, il croccante del fritto e il morbido dolce-salato del tramezzino. Il piatto è abbinato a Veuve Clicquot La Grande Dame 2006 Rosé (purtroppo la foto è venuta sfocata, e ne avevo fatta una sola)

I dessert sono stati invece ideati da Fabio Ciervo in collaborazione con il Pastry chef dell’Hôtel Plaza Athénée di Parigi, Angelo Musa, vincitore del World Pastry Chef Award e membro MOF (miglior pasticciere e cioccolatiere di Francia).

Limone amalfitano, rinfrescante, perfetto per pulire la bocca e prepararla al grand dessert.

Pepita di nocciola. Divino. E’ uno scrigno di nocciola croccante con dentro il gelato e la salsa fuori, tutto alla nocciola, dolce equilibrato e stuzzicante.

Ed ecco la grande sorpresa: Champagne Rosé Veuve Clicquot dolce, “Rich”, dosaggio 60, servito “on the rock” con una scorretta di lime. Mai bevuto Champagne con ghiaccio e mai avrei pensato che dosaggio così alto possa essere così piacevole. Dire che sono rimasta colpita, è non dire niente. Ora devo assolutamente comprare questo rosé e riprovarlo a casa.

Una piccola pralina di fine cena. Molto piacevole.

La Terrazza
Mercoledì 24 ottobre 2018 |19.00 – 22.30 Via Ludovisi, 49
Telefono: +39 06 47812752
Email: Terrazza.HER@dorchestercollection.com

Il costo della cena è 320 euro per persona, degustazione di champagne inclusa.

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *