Speciale Anzio. Ristorante Baia di Ponente dove mangiare astice alla Catalana

A volte la sorpresa è veramente dietro l’angolo. Grazie ad un invito improvviso ho riscoperto questo ristorante, Baia di Ponente, una realtà storica sul lungomare di Anzio, che non consideravo da tempo.
Ci sono stata un paio di volte una decina di anni fa, ma avevamo mangiato cose mediocri. Fino a qualche anno fa questo ristorante non aveva nemmeno una terrazza, invece adesso c’è uno splendido déhors dove godere la brezza marina, un calice di vino fresco e del buon cibo.

Già, il cibo. Sapete, è cambiato tutto! Forse è stata la nuova gestione, forse è arrivato il nuovo cuoco, forse c’è stato qualche miracolo, ma adesso è tutta un’altra storia, che anche i più piccoli apprezzano.

Devo dire, non avevamo ordinato molti piatti, faceva caldo, e non avevamo tanta fame, ma anche da quei pochi assaggi ho avuto la certezza che il locale vale.

Un po’ di crudi per antipasto: scampi con guacamole, gamberetti con frutto della passione, gamberi all’arancia, straccetti di pesce spada al pistacchio, ricciola al sale nero e lime. Tutto molto fresco e piacevole da assaggiare.

Spaghetti alle vongole. Un grande classico, la prova del nove, molto ben eseguita. Pasta al dente, vongole saporite.

Astice alla Catalana. E’ una catalana un po’ diversa, con la julienne di sedano e di carote scottate, oltre ai cubetti di pomodoro, cipolla e rucola, ma è una variante molto gustosa e fresca, e l’astice era cotto molto bene.

Infine una degustazione di dolci. Tutti freschi, fatti in casa: tiramisù, panna cotta, sbriciolata ai frutti rossi, ciambellone e brownie.

Beh, anche la scelta di vini non è male. Abbiamo iniziato con la bollicina di Torre Rosazza (Friuli), Blanc di Neri, Metodo Classico Brut, Schioppettino in purezza. Ed era la prima volta che lo assaggiavo in versione spumantizzata. E’ molto interessante, da riassaggiare con più calma.

E poi un vino locale leggermente mosso, Breza Marina, della cantina Divina Provvidenza, il vitigno di base è Trebbiano Giallo. Niente di che ma piacevole, da pranzi spensierati e poco impegnativi.

Insomma, ora ci devo ritornare perché sono curiosa di assaggiare altro, ma nel frattempo ve lo consiglio, per godere del caldo autunno romano sul mare.

Baia di Ponente
Riviera Mallozzi, 50
Anzio (RM)
Tel: 06 9831431

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *