Che ne dite di un indovinello al volo?..

FOTO

Amici, eccomi, sono tornata!

Ma come, ero andata via?.. Ebbene si!

E perché nessuno non ne sapeva niente?..


Béh, ora vi devo spiegare una cosa. Tanto tempo fa mi sono accorta che se poco poco parlavo dei miei progetti, raccontavo dei viaggi in programma o condividevo altre informazioni riguardanti il futuro, c’era sempre qualcosa che andava storto: o non partivo, o i piani andavano a monte, o non si avverava il desiderio, oppure il viaggio andava malissimo … . Così ho dovuto fare una scelta di non parlare mai in anticipo, magari rischiando di fare la brutta figura con chiunque, amici compresi. Non voglio fare la misteriosa a tutti i costi, ma la vita mi ha insegnato di essere più discreta. Spero che riusciate a capirmi, ci tengo!

Però come al solito non ci sono solo lati negativi, ho una possibilità di giocare un pò con voi! Che ne dite di un mini-indovinello?.. Significa che (se volete) mi dovete dare la risposta in 24 ore, dopo non vale più.

Proviamo?

Questo è il panorama del centro di una città dove sono stata. Che luogo è?

Il premio?.. Il dolcetto del post precedente, la ricetta del quale sarà domani!

Per ora posso dire soltanto che questo posto è stato il luogo dell’incontro con le mie due carissime amiche del nostro forum culinario  russo. Ognuna è arrivata da una parte differente dell’Europa e, come potete intuire, è stato un summit gastronomico a 360°, anche se la cosa più importante è stata incontrare le persone con chi ci si trova in sintonia su ogni cosa! Quante chiacchierate, risate a crepapelle, mangiate, bevute…

Amiche mie, vi voglio tanto-tanto bene!!!

UPD.  E brave le nostre foodbloggers! Non si può nasconderle niente! :.-)) E meno male che non ho postato una foto de la Boqueria come me aveva “suggerito” la mia dolce metà!

Iana, sei stata la prima a nominare Barcellona! Complimenti!

Lisa, hai riconosciuto pure la Plaza Catalunya, sei grande!

Imma, tesoro, non volevo tacere la tua intuizione!

Ragazze, la sto scrivendo, la ricetta!

Seguimi anche su

About Giulia

Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adoro cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *